Roma. La città eterna. La città dal fascino romantico e antico. La città dove per le strade si intrecciano secoli di storia,ma anche una metropoli moderna e dinamica. E allora, se stai valutando un investimento immobiliare o se stai per trasferirti in città,ecco di seguito i migliori quartieri dove comprare casa.

Ma attenzione. Va detto che acquistare un immobile a Roma non è così economico. La capitale, infatti, ha costi elevati e non è alla portata di tutti.

Per dare un’idea su come muoversi alla ricerca di un immobile consono alle vostre esigenze, il primo passo da fare è individuare un quartiere vicino al proprio luogo di lavoro. Non solo. È fondamentale conoscere bene i servizi della zona, trasporti inclusi, e le sue peculiarità che la rendono più o meno “giusta” per ciascuno di noi”.

Inoltre bisogna considerare che ogni quartiere di Roma è una municipalità a sé stante ossia una realtà autonoma,ma allo stesso tempo legata al resto della capitale. Senza contare che è una città in cui l’incredibile mole di traffico giornaliero viene compensata da una altrettanto incredibile quota di spazi verdi.

I quartieri migliori dove comprare casa a Roma

In una città del calibro di Roma i quartieri sono molto diversi tra loro. Vediamoli allora nel dettaglio.

Quartieri Vigna Clara e Collina Fleming

Vicinissime al quartiere Parioli, queste due aree sono entrambe perfettamente collegate alla rete dei trasporti urbani. Considerati i quartieri vip di Roma Nord, sono prevalentemente residenziali. Tra le vie puoi incontrare facilmente calciatori, ma anche attori, registi e musicisti. La zona è piuttosto tranquilla e di certo non è la meta prediletta delle migliaia di turisti che ogni giorno visitano la capitale.

Ma qual è il costo di una casa tra Vigna Clara e Collina Fleming? Con un po’ di fortuna, si possono trovare immobili in vendita a circa 4.200 – 4.500 euro al metro quadro.

Quartiere Cassia

La zona è fiorita negli ultimi tempi. Al confine con la provincia di Viterbo, il quartiere è ben collegatocon la città grazie alla via Cassia, che dà il nome all’area. Una veloce direttrice verso il centro sia per andare in città sia per spostarsi verso altre destinazioni.

La zona risulta comunque molto silenziosa, enon mancano ampie e bellissime aree verdi (come la Riserva Naturale dell’Insugherata e il Parco Regionale di Veio).A differenza di tante altre zone però qui i prezzi sono più convenienti: si parla di 2.960 al metro quadro.

Quartiere Flaminio

È uno dei quartieri della cosiddetta“Roma bene”. Tra i più collegati, serviti, con il maggior numero di attrazioni (culturali e non) è considerato da molti uno dei più belli della capitale. Non solo. Tra questa zona e i vicini Parioli si possono contare diversi polmoni verdi: parco della Rimembranza, quello dell’Acqua Acetosa, Villa Ada, e soprattutto Villa Borghese.

Come è facile intuire, i prezzi sono piuttosto alti: è difficile trovare un appartamento a meno di 5.300 euro al metro quadro. Occorre però considerare il prestigio della zona e la buona occasione di investimento che può rappresentare.

Quartieri Monteverde, Trastevere e Prati

Tutti e tre i quartieri si trovano vicino al cuorepulsante di Roma. E sono il giusto compromesso per chi vuole la tranquillità, ma non può rinunciare alla movida del centro.

Con grandi spazi verdi e strutture che rendono la vita più che confortevole, Monteverde è il quartiere per eccellenza più adatto alle famiglie. Qui il prezzo di un immobile è di 3.900 euro al metro quadro.

Trastevere è una delle zone più affascinanti della città. Tra locali e occasioni di intrattenimento a non finire, il quartiere è tra i più frequentati dalla movida cittadina. I prezzi però, va detto, non sono molto economici: raramente si scende sotto i 5.500 euro al metro quadro. Inoltre, la quasi totale assenza di stazioni metropolitane nelle vicinanze lo rendono preferibile per chi ha la possibilità di spostarsi in auto.

Lunghi e larghi viali alberati, parchi, palazzi d’epoca, splendidi monumenti e un’infinità di negozi, uffici, scuole e infrastrutture, rendono il quartiere Prati uno dei quartieri più belli e affascinanti di Roma. Certo è che i prezzi per acquistare una casa qui sono piuttosto elevati: si parla di 5.000 euro al metro quadro.

Il Centro storico

Il centro storico, con la sua magia, i monumenti e le strade incantate, è il fulcro della città eterna. Ma qual è il centro storico vero e proprio? La zona circoscritta tra le mura aureliane e quelle gianicolensi, che racchiude ventidue rioni tra cui poter scegliere.

Il centro fa da cornice alle maggiori bellezze e attrazioni turistiche: da piazza del Popolo a piazza di Spagna, dal Pantheon a via del Corso, meta obbligatoria per gli amanti dello shopping, fino alla celeberrima Fontana di Trevi. Qui trovano inoltre casa musei e università. Non c’è niente di meglio che perdersi tra i suoi vicoli, svoltare un angolo e imbattersi nel Pantheon o in piazza Navona.

Acquistare casa in uno dei ventidue rioni centrali significa godere appieno della storia e della vita della città, ma il valore di un immobile in questa zona si aggira attorno alla bellezza di 7.480 euro al metro quadro.

Quartieri Tuscolano – Cinecittà

Questi due quartieri sono tra i più serviti della città grazie a stazioni ferroviarie, fermate della metropolitana (della linea A) e autobus. E, entrambi, sono a misura d’uomo: ad aree più tranquille se ne alternano altre più vivaci, ricche di negozi e locali.

Partiamo daTuscolano l’ottavo quartiere di Roma, situato ad est, proprio alle spalle delle mura aureliane. La zona è adatta alle famiglie, vicina com’è a numerose scuole pubbliche, parchi e centri commerciali.

Cinecittà è invece nota e apprezzata non solo per la vicinanza di tutti i servizipiù importanti come abbiamo anticipato ma anche per l’atmosferache è ancora capace di evocare. Molte piazze e scorci sono state il set di alcune delle scene più famose de “La dolce vita” di Federico Fellini.

In entrambi quartieri iprezzi partono da 2.800 euro al metro quadrato e arrivano fino a un massimo di 3.200 euro. Insomma, un investimento che vale davvero la pena prendere in considerazione.

Quartiere Centocelle

Comprare casa tra le vie di Centocelle significa scegliere di abitare in un’area recentemente riqualificata. Il quartiere, infatti, si sta lasciando alle spalle la nomina di zona “degradata” grazie all’apertura di bistrot e locali di tendenza.

Grazie alla presenza della linea C della metro, i collegamenti con il resto della capitale sono veloci. Attualmente, i prezzi delle case sono ancora bassi: Centocelle rappresenta una delle aree da tenere d’occhio e su cui investire, proprio perché è destinata ad affermarsi nei prossimi anni.

Qui i valori si aggirano intorno ai 2.500 euro al metro quadro.

Quartiere Alessandrino

Questa zona è tra le più residenziali della città e gode della tranquillità tipica di un quartiere appena fuori dal centro di Roma. Il distretto è servito dalla metropolitana ed è a due passi dall’università Tor Vergata.

In generale, si tratta di un quartiere estremamente vivo e densamente popolato, che rientra nei futuri progetti di riqualificazione della città. Per questo può rivelarsi un’ottima occasione di investimento, ideale soprattutto per giovani coppie e famiglie.

Il prezzo di un immobile qui si attesta intorno ai 2.300 euro al metro quadro.

Quartiere Eur

È di fatto il quartiere più moderno della capitale ed è tra le zone più gettonate dove cercare casa a Roma. A conti fatti è considerato il fulcro dell’economia romana, grazie alla presenza di aziende e uffici. In poche parole, è il luogo ideale per chi desidera vivere con uno sguardo rivolto al futuro.

Inoltre l’Eur è anche tra i quartieri che possono vantare una rete capillare di trasporti. Tra autobus, fermate della metropolitana (ce ne sono ben tre: Eur Palasport, Eur Fermi ed Eur Magliana) e la linea ferroviaria, chi abita qui si può spostare con facilità sia verso il centro, ma anche verso la provincia (in particolare Ostia e le altre zone del litorale romano).

Qui il prezzo per un immobile si attesta sui 3.560 euro al metro quadro.

Ostia il mare di Roma

Di fatto è il X Municipio di Roma ed è ben collegato al centro della città grazie alla ferrovia e alla rete stradale. Ostia è una zona tranquilla, “autosufficiente” in tema di servizi grazie a scuole, centri sportivi, uffici, aree verdi, ma soprattutto ricca di stabilimenti balneari. Si tratta di un’area che negli ultimi anni è stata enormemente rivalutata e oggi offre una qualità di vita molto alta.

I prezzi medi delle case sono però rimasti molto contenuti. Qui si può comprare un immobile con 2.400 euro al metro quadro.

Post simili

Lascia un commento

Change Pricing Plan

We recommend you check the details of Pricing Plans before changing. Click Here



$99Unlimited daysPay Per Listing0 regular & 0 featured listings


Active

$Unlimited daysPackageUnlimited regular & featured listings